I requisiti fondamentali dei sistemi di pesatura

Lo svolgimento di un numero sconfinato di processi industriali, in ogni settore, richiede ormai necessariamente non soltanto automazione, che velocizza i tempi di lavoro, ma anche e soprattutto precisione ed esattezza, per evitare qualsiasi tipo di scarti o sprechi, che ormai rappresentano un costo non più sostenibile nell’ambiente di mercato estremamente competitivo nel quale operiamo e a cui siamo sempre più abituati. E fra gli ambiti nei quali maggiormente ci si può giovare di tale precisione ed esattezza, c’è sicuramente quello dei sistemi di pesatura industriali, che sono diventati un elemento ormai basilare di tutti i grandi impianti di produzione nei campi più diversi.

Ma per orientarsi su un mercato del quale necessariamente non è possibile essere sempre esperti, cosa si può fare? Quali sono, fra tante caratteristiche, prestazioni e specifiche tecniche, quelle fondamentali, quali i punti su cui davvero concentrarsi per assicurarsi di acquistare dei sistemi di pesatura veramente performanti e adatti alle proprie esigenze? Vediamoli insieme:

La precisione. I sistemi di pesatura elettronica industriali devono, innanzitutto, poter garantire un livello di precisione appropriato al tipo di ambito in cui vengono implementati. Se questa tolleranza potrà limitarsi a un punto percentuale in certi tipi d’industria, in altri – pensiamo al settore alimentare, o ancora di più a quello chimico o farmaceutico – la precisione dovrà essere pressochè assoluta.

La ripetibilità. I sistemi di pesatura industriali devono, necessariamente, mantenere una stabilità nei dati e nelle misurazioni restituite. Non si tratta solamente di pesare con precisione, ma di non subire stress tali da misurare in maniera diversa due pesi identici, per evitare errori, perdite di tempo, e sprechi.

La durata. I sistemi di pesatura di buona qualità hanno un costo significativo. Questo investimento è di reale valore solamente se alle ottime performance si sposa una durata nel tempo sufficiente da ammortizzarlo appieno; e per tutta la sua vita operativa, il sistema deve continuare a garantire un funzionamento preciso ed efficiente come il giorno dell’installazione.

La robustezza. Per finire, i sistemi di pesatura devono essere in grado di resistere senza danni alle condizioni operative reali in cui si troveranno ad essere utilizzati. Normalmente, si tratta di ambienti industriali, dove circolano polveri e dove gli impatti sono eventi comuni; in alcuni casi, oltre a questo vanno tenute in considerazione atmosfere aggressive e elevati rischi di ossidazione. I sistemi di pesatura migliori saranno costruiti con materiali, e metodologie, che li rendano immuni ai danni che potrebbero derivare da tali ambienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *